B&B  La Terrazza
  a MARETTIMO




L'ISOLA DI MARETTIMO

Marettimo è l'isola più selvaggia e montuosa dell'Arcipelago delle Egadi, é a un'ora di aliscafo da Trapani. Acque cristalline, fondali da sogno, grotte, relitti, strapiombi..... In questa isola di favola, chiamata la Perla del Mediterraneo, si fondono panorami dolomitici e mare caraibico: falesie rocciose alte 400 metri precipitano in mare tra Cala Bianca e Punta Libeccio su un fondale turchese abitato da gorgonie, ricci e aragoste.
Il nome dell'isola, che al tempo dei Greci era Hiera Isola Sacra, secondo alcuni, deriva dall'abbondante presenza del timo selvatico. Per alcuni studiosi Marèttimo potrebbe addirittura coincidere, con Itaca, la patria di Ulisse.

TUTTE LE FOTO DEL NOSTRO B&B
LA TERRAZZA

 

La storia di Marettimo è una storia di invasioni e dalle molte dominazioni, tra cui quella araba che ha lasciato visibilmente il segno, con la tipica architettura delle case. Al tempo dei Romani, durante la prima guerra punica nel 241 a.C. la flotta romana guidata da Lutazio Catullo sconfisse quella cartaginese, proprio al largo di Marettimo. Nel 1601, i Saraceni furono sconfitti dai Normanni e Marettimo con le altre isole dell'arcipelago passò sotto il loro dominio. Anche i Normanni lasciarono un segno del loro passaggio, infatti Ruggero D'Altavilla, volendo fortificare anche quest'isola, trasformò la Torre Saracena in un inespugnabile castello.

L'isola raggiunge gli 886 metri di altezza con Pizzo Falcone, e ha una superficie di dodici chilometri quadrati e uno sviluppo costiero di diciannove chilometri, il mare circostante di una limpidezza cristallina, è recentemente diventato PARCO NATURALE e RISERVA MARINA.

TUTTE LE FOTO DELLA
"CASA VACANZA" MAIORANA

 

UN APPARTAMENTO IN RIVA AL MARE

Ricca di una natura straordinaria, basti pensare che la flora comprende circa seicento specie, di cui molte endemiche o presenti solamente nelle Egadi, l'isola si caratterizza anche per la straordinaria bellezza dei suoi fondali marini, ricchi di vita e di colori, e per la presenza di una ricca fauna terrestre che, oltre a moltissime specie di uccelli, comprende anche mufloni e cinghiali. Una caratteristica che rende unica l'isola di Marettimo è la grande quantità e la selvaggia bellezza delle sue grotte emerse e sommerse. Le grotte emerse sono: La Grotta del Cammello, Grotta Ficaredda, Grotta del Presepe, Grotta Bombarda. Il modo migliore per conoscerle è quello di fare un giro in barca nella RISERVA MARINA di MARETTIMO, esplorando le sue coste, le grotte e le spiagge quasi tutte irraggiungibili a piedi.

L’arcipelago delle Egadi è formato dalle isole di Favignana, Marettimo, Levanzo e gli isolotti di Formica e Maraone. Alcuni fossili, fanno rienere che le isole Egadi si siano formate circa 600.000 anni fa, quando ancora erano saldate alla Sicilia e questa era ancora unita alla Calabria nel periodo Calabriano o addirittura nel Tirreniano. Esse si presentavano sotto forma di rilievi mesozoici, fasciati più o meno ampiamente da terreni quaternari di emersione recente. I colossali sconvolgimenti tellurici di quel tempo, e l’urtarsi dei continenti alla deriva produssero nuovi corrugamenti montuosi: rocce dolomitiche, rocce calcaree e sedimentarie tufacee.
A differenza delle restanti isole dell'arcipelago (Lèvanzo e Favignana), Marèttimo si è staccata dalla terraferma diverse migliaia di anni prima, sviluppando in tal modo antichi endemismi e cioè flora e fauna sconosciuti in altre parti del modo, come la Brassica Macrocarpa (Cavolo delle Egadi) e il Seseli Bocconi, pianta arbustiva che cresce sulle rupi attorno al Semaforo.

FOTO DELLE STANZE DEL B&B
LA TERRAZZA A MARETTIMO



 

La CASA VACANZE MAIORANA a MARETTIMO

Sono molti i turisti che vengono a Marettimo e rimangono colpiti dallo splendore di quest'isola, dalla natura incontaminata e dalla schiettezza degli abitanti, secondo noi il modo migliore di conoscere l'isola è quello di fermarsi qualche settimana in un B&B.
La formula del Bed & Breakfast si caratterizza per:
- il numero di camere ridotto, rispetto ad un albergo, a un hotel o a una pensione;
- un contesto familiare che fa assaporare la dimensione "casa";
- la possibilità di entrare più strettamente a contatto con la realtà del luogo in cui si soggiorna;
- la libertà di poter pranzare e cenare in trattorie e ristoranti tipici per gustare i piatti della cucina regionale.
Per mangiare a Marettimo non ci sono problemi, vi indicheremo dei ristorantini caratteristici, a due passi dal nostro B&B dove potrete gustare tutti i piatti tipici della cucina siciliana. Inoltre il BeB, grazie alla sua economicità rispetto ad un albergo, permette vacanze più lunghe e accessibili a tutti. Gli amanti della cucina troveranno qui tutte le ricette tradizionali della cucina siciliana.









WEBMASTER
Primo su Google e Bing WEBMASTER Primo su tutti i motori di ricerca